PARTECIPA ALLA CRESCITA DI SoQua!

La piattaforma che mette in contatto 2 tipi di utenti:

Chi si trova o sta per andare in un certo luogo e ha bisogno di un servizio specifico

Chi vive in quel determinato posto e può soddisfare in pieno quell’esigenza guadagnando il giusto

Perché nasce SoQua (lato soqua)

Con la pandemia, il crollo del PIL e la crisi che sta investendo tante aziende… migliaia (o forse milioni di italiani) rischiano il posto di lavoro.

Ma non solo…

Anche la GIG Economy, caratterizzata da lavoro saltuario (ad esempio i rider che consegnano prodotti a tutte le ore del giorno), da opportunità sembra quasi diventata un problema:

Precari retribuiti a click, a tag, a like, falsi recensori di hotel e ristoranti, autisti e facchini pagati anche 5,90€ l’ora!

In questo contesto si inserisce SoQua che vuole offrire un’opportunità di guadagno equo a:

Il Soqua può essere una guida, un insegnante uno sportivo e molto altro. Può offrire il suo servizio per un giusto compenso.

Perché nasce SoQua (lato viaggiatori)

La situazione vissuta negli ultimi mesi pesa sul turismo di oggi e inciderà anche sulle stagioni future…

Siamo del parere che il turismo e il lavoro in generale (gravemente danneggiati dalla pandemia), lasceranno posto ad un nuovo modello emergente.

Una ricerca di Trip Advisor rivela che i viaggiatori cercano un nuovo tipo di esperienza:

0 %
Dichiara di voler partire per “allargare i propri orizzonti"
0 %
Desidera “arricchire le conoscenze culturali”
0 %
Sogna “esperienze uniche e interessanti"
0 %
Ama “calarsi nella cultura locale”

Le persone vogliono immergersi nella storia, la cultura, il cibo, gli hobby e l’ambiente di un luogo che saranno raccontati da chi ci ha sempre vissuto (i Local Host o SoQua).

Il SoQua avrà la funzione di informare, accompagnare o istruire per:

Attività ludico-sportive (eventi, mostre, fiere…)

Attività di assistenza alla persona (come accompagnare un viaggiatore disabile evitando le barriere architettoniche e comunicative…)

Attività di apprendimento (lezioni di musica, lingua, attività sportive…)

Hobby e Qualunque altro tipo di esperienza possa assumere valore nei confronti degli utenti

In più un viaggiatore, grazie alla guida di un SoQua, può vivere e conoscere un luogo proprio come se ci fosse nato!

Un esempio dell’utilizzo di SoQua…

Vivo in una città, ho perso il lavoro e non riesco a reinserirmi perchè sono avanti con gli anni.

Cosa so fare? Suono la chitarra e conosco bene il luogo in cui vivo (vie, piazze, locali, eventi, manifestazioni etc…).

Scarico l’app SoQua e mi iscrivo come SoQua, subito dopo posso dare lezioni di chitarra a chi è interessato e far vivere (o visitare) la mia città ad un viaggiatore che non la conosce.

A questo punto gli utenti/clienti iscritti alla piattaforma, mi prenotano tramite l’app e richiedono i miei servizi istantaneamente (o in un giorno e un orario decisi da loro).

Il tutto con un giusto compenso.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA CAMPAGNA EQUITY CROWDFUNDING DI SOQUA?

Inserisci EMAIL, NOME, COGNOME e ti invieremo tutti i dettagli per investire in modo consapevole sul nostro progetto.

La campagna è già partita!

Se SoQua ti interessa e vuoi partecipare attivamente alla campagna di EQUITY CROWDFUNDING puoi direttamente partecipare al progetto:

Perché SoQua è una piattaforma diversa da tutte le altre comparse fino ad ora

Non è un sito dove l’utente sceglie una agenzia per i viaggi, né una piattaforma per la ricerca di lavoro, ma qualcosa di più!

Infatti rispetto alla concorrenza ha delle caratteristiche uniche:

Just in Time

Un servizio last minute per chi arriva nel posto e ha subito bisogno di assistenza.

Le recensioni sono verificate (da entrambe le parti)

Con un sistema da noi studiato e sviluppato, Viaggiatore e SoQua lasciano una recensione unica e non modificabile all’altra parte. Impossibile scrivere recensioni false!

La professionalità ha valore!

Infatti ogni SoQua può guadagnare minimo 15* euro/ora, massimo decide lui, per il servizio che presta. (Non ci sono contratti, lasciamo liberi i local host e guadagniamo solo se loro guadagnano).

*la piattaforma trattiene il 20% del servizio erogato.

La professionalità è importante

La piattaforma valorizza chi ha patentini o titoli di studio come ad esempio le Guide Turistiche e molti altri…

E la concorrenza?

A seguito di un’attenta analisi e solo dopo aver parlato con diversi host, abbiamo colto i punti deboli dei 18 operatori online a livello mondiale che lavorano anche con il viaggio esperienziale.

Questo ci ha spinto a sviluppare una piattaforma più funzionale per chi eroga e chi riceve un servizio.

Ecco le carenze (più comuni) riscontrate nei portali della concorrenza:

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA CAMPAGNA EQUITY CROWDFUNDING DI SOQUA?

Inserisci EMAIL, NOME, COGNOME e ti invieremo tutti i dettagli per investire in modo consapevole sul nostro progetto.

La campagna è già partita!

Se SoQua ti interessa e vuoi partecipare attivamente alla campagna di EQUITY CROWDFUNDING puoi direttamente partecipare al progetto:

VISION E MISSION

VISION

Contribuire a rendere il mondo un luogo in cui tutti si sentano a casa

MISSION

Promuovere esperienze di vita e di viaggio uniche e personalizzate, offrendo la massima inclusività: di persone, dando a tutti la libertà di partecipare, e di luoghi, valorizzando anche angoli del mondo meno noti .

COME NASCE SOQUA?

SoQua nasce dalla geniale intuizione del suo CEO: Gionatha Bassani che da sempre cercava un sistema per aiutare le persone.

Sogna un mondo MERITOCRATICO senza barriere e differenze, dove tutti hanno l’opportunità di mettere a frutto le proprie esperienze e professionalità per le quali devono ricevere la giusta gratificazione (sia a livello economico che personale).

Ma Gionatha è anche amante del viaggio nel suo significato più bello e profondo:

Assaporare la storia, i costumi, la tradizione, le attività di una terra e un popolo sconosciuti… se non hai vicino chi ti accompagna a scoprirli.

Da qui è nata l’idea di SoQua e il team si è formato!

La società completerà la versione beta dell’app a fine 2020 con sito web e app iOS/Android e sarà lanciata sul mercato Italiano nel primo semestre 2021 con sito web ed app IOS/Android in versione multilingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo).

La sua prima campagna di comunicazione ha raccolto in meno di 12 ore 400 iscritti, una collaborazione con un’importante agenzia londinese per gli stage all’estero, l’interesse di Enaip Veneto e di alcune istituzioni sul territorio nazionale.

SoQua non si rivolge solo al mercato italiano, ma anche a quello europeo e nord-americano…

il team

Gionatha Bassani

Cofounder & CEO

Laurea in Tecnologo della
Comunicazione Audiovisiva e
Multimediale a Ferrara.
Attualmente tecnico commerciale
in una azienda privata.
Ha concepito SOQUA ed ha
saputo raccogliere attorno a
questo progetto un team molto
qualificato di persone entusiaste.

Merita Nurja

Cofounder & CMO

Imprenditrice dal 2005 nel campo
della consulenza di business,
marketing e comunicazione con un
ricco portfolio clienti in Italia,
all’estero e in vari settori
merceologici. Esperienza in Brand
Building e pianificazione di
Marketing Strategico. Studi in
Fisica Teorica, master in MBA,
conoscenza di 5 lingue ed
esperienze di viaggi e di culture
diverse.

Alberto Botteri

Cofounder & COO

Tecnico manutentore di sistemi
a logica programmabile con un
master della Fondazione CUOA
in “Sales & Distribution”. Ha una
pluriennale esperienza come
sales manager in aziende
tecnologiche. E’ stato il primo a
salire a bordo di SOQUA.

Umberto Balin

Cofounder & CFO

Laurea in Economia nel 1984 a
Venezia, commercialista e
revisore legale, partner
«BFB&A e Integré Italia» fino al
2004, founder dello Studio
Balin e Associati di Padova,
specializzato in consulenza
societaria, legale e finanziaria,
nazionale ed internazionale,
M&A e turn-around, con uno
staff di 40 persone.

Davide Fassina

Financial Advisor

Maturità scientifica nel 2001,
dopo un’esperienza in banca
nel 2007 fonda Studio Fagi Srl
che con uno staff da 18 persone è la prima azienda in Italia che esternalizza la gestione dei rapporti con le banche. Co-fondatore di
numerose inziative
imprenditoriali.

Matteo Botteri

CTO

Maturità scientifica nel 1997, esperienza ventennale nel mondo dell’Information Technology, attualmente ricopre il ruolo di IT Architect e Full Stack Developer.

Emanuele Livi

UX – UI designer

Laurea in Tecnologia della
comunicazione audiovisiva e
multimediale a Ferrara nel
2005.
Esperienza pluriennale come
UX-UI designer in varie
aziende. Attualmente senior
product designer per una società americana con sede a Londra.

Marco Arlotta

UX – UI designer

Tecnico della gestione aziendale all’IPC Pascal di Perugia, master Udemy in UX e Web design, attualmente UX-UI designer per una società londinese.

Testimonial

Trovo SoQua un progetto fortemente innovativo. Uno degli aspetti che più mi ha colpito è la semplicità di fruizione dei servizi e le numerose possibilità di implementazione e collaborazioni con fornitori di beni/servizi di tutte le tipologie. Penso che le potenzialità di crescita di questa piattaforma siano notevoli
Alberto
Il progetto mi è piaciuto fin da subito e sta appassionando anche le persone a cui ne parlo! Cosa mi ha colpito e mi ha convinto di investire? è un progetto: ETICO, SOCIALE che mette l’UOMO, le sue potenzialità e i suoi straordinari talenti al CENTRO. Sono sicuro che avrà anche un ritorno ECONOMICO eccezionale. Complimenti per la grande intuizione e grazie per l’opportunità di esserne partecipe
Nicola
L'idea dell'app mi è piaciuta molto, soprattutto perché è rivolta a varie persone con diverse culture, senza vincoli e dà la possibilità di esprimere le proprie professionalità e le proprie esperienze. Complimenti, ho sentito che sta andando molto bene. Sono contento di partecipare
Marco

Partecipa alla nostra campagna di equity crowdfunding

Chi investe in SoQua…… progetto UNICO, può usufruire di una detrazione fiscale del 30% o il 50% della somma investita (se persona fisica). Oppure una deduzione del 30% se è una persona giuridica

Come dimostrano le ricerche di mercato, turismo e lavoro sono cambiati rispetto al passato:

I viaggi diventano un’esperienza a 360°

Il lavoro è sempre più flessibile e precario

In questo contesto si inserisce SoQua!

LA CAMPAGNA DI EQUITY CROWDFUNDING

Target minimo: 450.000€

Target massimo: 700.000€

già raccolti 457.901 € !

perchè investire in soqua

DETRAZIONE FISCALE DAL 30% al 50%!

Chi investe in SoQua, oltre a diventare socio di un progetto UNICO, può usufruire di una detrazione fiscale del 30% o il 50% della somma investita se è una persona fisica (se è una persona giuridica la deduzione è sempre al 30%).

RECUPERA IL 50% DELL'INVESTIMENTO

UN NUOVO SERVIZIO PER UTENTI + JUST IN TIME!

Visual Hammer (Al Ries)

Siamo i primi a fornire questo servizio innovativo in una crepa di mercato non sfruttata ad oggi.

Gig economy

Chi vi lavora ad oggi guadagna circa 5.90€/ora. Con Soqua il compenso minimo è 15€/ora, non ci sono contratti (tranne le linee guida della piattaforma), lasciamo liberi gli operatori host e guadagniamo solo se guadagnano loro.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA CAMPAGNA EQUITY CROWDFUNDING DI SOQUA?

Inserisci EMAIL, NOME, COGNOME e ti invieremo tutti i dettagli per investire in modo consapevole sul nostro progetto.

La campagna è già partita!

Se SoQua ti interessa e vuoi partecipare attivamente alla campagna di EQUITY CROWDFUNDING puoi direttamente partecipare al progetto:

FAQ

Consiste nell’utilizzare Internet per la raccolta di capitale da gruppi di persone con interessi comuni al fine di finanziare un progetto o un’iniziativa. Gli elementi che compongono questo fenomeno sono: lo scambio di informazioni (idee e progetti) e di capitali (funds) tra persone o gruppi di persone (crowd), attraverso strumenti informatici (social media, social network), in un ambiente virtuale (Internet).

Se, come concetto, la raccolta fondi online non rappresenta una grossa novità, la principale innovazione portata dal crowdfunding è rappresentata dal modo con il quale vengono utilizzati gli strumenti informatici disponibili oggi. La capacità delle piattaforme di crowdfunding di coinvolgere ed emozionare un vasto numero di persone costituisce l’elemento essenziale per promuovere un finanziamento di successo.

Può investire chiunque, sia persone fisiche che persone giuridiche, purché maggiorenni.

La crescente difficoltà di accesso al credito da parte delle PMI, ha contribuito allo sviluppo di un nuovo modello, l‘equity crowdfunding. Il modello equity prevede un finanziamento sotto forma di capitale di rischio al fine di ottenere delle quote di partecipazione nella società.

In Italia, Consob ha emanato un apposito regolamento nel giugno 2013 che consente a chi ne abbia i requisiti e previa autorizzazione dello stesso organo di vigilanza, di gestire piattaforme di Equity Crowdfunding. Tali piattaforme possono pubblicare le offerte di sottoscrizione dell’investimento, a condizione che gli offerenti rientrino nelle seguenti categorie: start-up innovative, PMI innovative, OICR e società che investono prevalentemente in startup o PMI innovative. Opstart è una di queste piattaforme.

Se sei diventato socio di una società start-up o PMI innovativa, puoi partecipare alla vita societaria esercitando, se previsto, il diritto di voto nelle assemblee o esaminando e approvando i bilanci societari. Lo statuto della start up innovativa, finché rimane tale e comunque nei successivi tre anni dall’offerta effettuata tramite il portale, deve riconoscere agli investitori, nel caso di cambio di controllo societario, il diritto di recesso o di co-vendita (c.d. tag along), indicandone modalità e condizioni.

Seppure i titoli non possano essere negoziati in mercati regolamentati, potrebbero essere creati, anche con l’ausilio del portale, dei punti di incontro fra gli investitori (blog, bacheche etc.) dove i soci possono seguire gli sviluppi della vita societaria e proporre la compravendita dei propri strumenti finanziari.

Chi investe può usufruire di una detrazione fiscale del 30% o il 50% della somma investita se è una persona fisica (se è una persona giuridica la deduzione è sempre al 30%).

Entro 7 giorni dalla data in cui nuove informazioni (fatto nuovo o segnalazione di un errore materiale) rispetto a quelle esposte sul portale sono portate a conoscenza degli investitori, prima della conclusione con successo dell’offerta, è possibile revocare l’adesione.

Gli investitori retail (non professionali) hanno il diritto di cambiare idea con restituzione delle somme investite e senza nessuna spesa a patto che ciò avvenga entro 7 giorni dall’adesione tramite una comunicazione al portale.

Se una campagna di equity crowdfunding non raggiunge il proprio obiettivo entro i termini stabiliti, i fondi versati vengono restituiti agli investitori senza alcuna spesa.

Sì. Anche subito dopo la conclusione dell’offerta. E’ consigliabile vendere le quote dopo almeno tre anni dalla sottoscrizione dell’offerta per non perdere il vantaggio fiscale acquisito. Le quote possono essere vendute a chiunque ne sia interessato. Generalmente i soci già presenti nella compagine sociale hanno un diritto di prelazione; nel caso in cui non intendano avvalersi di tale diritto la vendita può essere effettuata a chiunque.

Certo, in qualunque momento l’investitore può uscire dalla società. Per farlo deve individuare un soggetto terzo disposto a comprare le sue quote. Essendo la società non quotata questa operazione può essere difficoltosa. La presenza dell’investitore professionale o degli investitori a supporto dell’innovazione potrebbe essere di aiuto per coordinare un’uscita efficace e redditizia per tutti gli investitori. È consigliabile vendere le quote dopo almeno tre anni dalla sottoscrizione dell’offerta per non perdere il vantaggio fiscale acquisito. Ciò nonostante, a seguito di un’offerta interessante, anche prima dello scadere del terzo anno è opportuno prendere in considerazione l’opportunità di vendere le quote sottoscritte in virtù del potenziale guadagno ottenibile eseguendo la vendita.